Sesso anale: regole di igiene e pulizia

sesso anale

Che siate attivi no passivi, quando si parla del sesso anale l’igiene e la pulizia è indispensabile se volete godervi in tranquillità e senza imbarazzo i rapporti di lato B.

 l’igiene per il sesso anale diventa indispensabile sia per evitare trasmissioni di infezioni batteriche, visto che l’ano e l’intestino ne so ricettacoli, e sia per evitare che durante la penetrazione anale ci si sporchi con i residui intestinali e non sono proprio graditissimi. Ecco perché oggi in questo nostro articolo abbiamo voluto suggerirvi alcuni consigli su come tenere puliti e igienizzato il lato B prima e dopo il sesso anale.

La doccia anale.

Uno dei metodi più diffusi per una buona pulizia per il sesso anale è la doccetta. La doccia anale è ottima per il lavaggio intestinale e per la eliminazione di residui delle feci prima della penetrazione, questa pratica d’igiene viene molto svolta dal sesso gay ma può essere effettuata da tutti, ad esempio per le donne è utile per pulire per bene l’ano e intestino prima del rapporto anale, o per gli uomini etero prima della penetrazione con strapon.

Ora vi chiederete ma come funzione la doccetta anale? Non è assolutamente una pratica difficile basta perdere una peretta per il lavaggio intimo riempirla di acqua tiepida e iniziare a pompare con molta delicatezza tutto il liquido nel retto finché non vedrete che l’acqua che fuoriesce sarà completamente pulita senza residui intestinali.

Clistere anale o lavanda anale?

Quando parliamo dell’igiene anale diventa facile confondere clistere anale e lavande anale, ma è opportuno che sappiate che non sono la stessa cosa. Pulire il retto prima di un rapporto anale non significa farsi un clistere, il clistere serve per andare di corpo quando si ha il colon intasato o si soffre di stitichezza, mentre la lavanda anale con acqua tiepida garantisce una pulizia totale dell’ano.

Come pulirsi dopo la penetrazione anale.

Per avere una buona pulizia dopo il sesso anale le regole da eseguire sono semplici, per le donne basta lavare semplicemente la superfice esterne dell’ano con acqua e un buon detergente intimo magari un antibatterico o un disinvitante che pulisce meglio tutta la zona vaginale-perineo-ano eliminando cosi la possibilità dei batteri. Mentre per l’uomo e consigliabile lavare il membro dopo il sesso anale con un detergente antibatterico includendo scroto e perineo, dove sapere che la pulizia del pene va fatta anche se utilizzate il preservativo durante il sesso anale.

Sesso anale e pulizia ancora dubbi?

Come avete potuto veder la pulizia per il sesso anale non è affatto complicata, bastano davvero pochissime regole da seguire e facendo un po’ di attenzione potrete godervi in tranquillità il sesso anale. Ma sei i nostri consigli non vi bastano e se avete ancora qualche dubbio scriveteci nei commenti e saremo lieti di rispondervi.



Lascia un commento

    CATEGORIE

    ARTICOLI RECENTI

    POST POPOLARI

    • ACCESSORI PER SCULACCIATE EROTICHE

      Siete in cerca di sexy toys per delle sculacciate erotiche? Magari perché siete stanchi di usare le mani, o semplicemente avete visto degli ...

    COMMENTI RECENTI