BLOG di Incontriamoci XXX

SESSO CON GUSTO

 

 

FARE SESSO CON GUSTO

Conosciamo già da tempo le virtù afrodisiache di alcuni cibi che la stessa natura ci fornisce, ma inserirli in un incontro d’amore e sesso è qualcosa di più stuzzicante, in quanto l’incontro tra due persone che desiderano appagare desideri  e donare reciproco piacere, non può essere lasciato al caso.

Qui gioca molto sì la conoscenza dei prodotti da utilizzare e che posso proporvi ma anche l’inventiva. La fantasia a letto è nemica della noia, della routine, quindi l’ultima parola la darete sempre voi, i veri protagonisti!

Vorrei suggerirvi oltre gli alimenti il loro possibile uso, così da rendere più semplice una vostra imminente messa in pratica, che vi auguro, che sia con la vostra/o partner abituale o se in un incontro occasionale , l’importante è rendere la situazione stimolante ed intrigante, in modo da stupire sempre.

Non abbiate timore se siete con un regime dietetico controllato, se pur utilizzati i prodotti sui vostri corpi non ingrasserete perché il fisico disperderà calorie nel rapporto intimo.

Pensavo di proporvi il miele per sconfiggere la tristezza delle prime piogge e del freddo. Dopo aver creato un ambiente confortevole con candele profumate o olii essenziali della musica rilassante, utilizzate questo fantastico dono che le api ci fanno per spalmarlo sul corpo del vostro partner sessuale dalla schiena alle natiche, inguine , glutei sino al pene o vagina, tocchi lenti e amorevoli, sino ad un massaggio nelle parti intime, sino a quando non sentirete godere la vostra partner, gustate il nettare di tanta dolcezza, il rapporto orale è sempre molto eccitante per entrambi, per l’uomo la fellatio non esiste immagine più erotica di vedere la propria donna che introduce il pene nella propria bocca, in maniera naturale e passionale non in modo meccanico e sterile, il miele spalmato sul membro può rendere più dolce il momento, massaggiare il pene per rendere l’erezione più duratura e non abbiate paura di sporcarvi, il gioco presuppone che vi dobbiate occupare di pulirvi a vicenda. Volete rispondere con la stessa moneta, la vostra lei non aspetta altro che voi vi sdebitiate . Il cunnilingus , dove l’uomo accarezza il sesso femminile con la bocca, in questo caso il miele che avete cosparso  vi faciliterà la penetrazione della lingua e la suzione che già di per sé è fonte di godimento per la donna, di certo l’uso di un prodotto dolce come il miele vi appagherà reciprocamente. Non bisogna dimenticare come il miele è un antibatterico e antivirale naturale quindi ottimo rimedio naturale per attutire il proliferare di virus e batteri.

Pensate un po’ se introdurre nei giochi erotici i vostri piedini. I piedi sono delle parti estremamente erotiche da vedere nel rapporto sessuale.  Massaggiateli a vicenda mettendo ogni tanto qualche goccia di miele e fatevi baciare, accarezzare e leccare, trattenere l’orgasmo sarà davvero complicato ve lo assicuro, il gioco dell’eros che vi vede completamente nudi, con capezzoli da tenere tra le dita e carezze al vostro pene e vagina alternando giochi di lingua per gustare il miele a voi preferito che sia un millefiori, di zagara o tiglio penso che sia un elemento da poter introdurre nel gioco del sesso.

Non dimenticate voi donne che soffrite di candida è meglio però optare per un altro alimento, il miele essendo zuccherino potrebbe farla proliferare  se inserito in vagina, in quanto la candida essendo un fungo predilige il dolce e tende ad aumentare.

Cosa potrebbe essere un’altra possibilità? Andiamo al famoso cioccolato, cacao rappresenta uno dei classici afrodisiaci ma io non lo metterei per questo in sordina intanto perchè  riconosciuto come un alimento che migliora le prestazioni al letto, si racconta che il veneziano Casanova beveva un bicchiere di latte al cacao quattro volte al giorno e si è aggiudicato uno dei primati  per i latin lover del periodo .

Potete utilizzare il cioccolato sciolto e spalmato sul corpo della vostra partner, cercate di massaggiarlo dopo aver fatto chiudere gli occhi, io metterei una benda per coprirli e  per creare un totale stato di abbandono. Siate voi a guidare la situazione, essere propositivi e talvolta dominanti a letto è positivo, dar un messaggio di sicurezza di saper gestire il rapporto fa evincere desiderio dell’altro. La carica sessuale è segno di virilità e femminilità e noi dobbiamo far uscire questi aspetti, senza timore o tabù. Essere bendati per essere sotto il dominio dell’altro, volete far una sorpresa al buoi all’altro? Dopo aver spalmato e massaggiato mettetevi in piedi la vostra lei davanti e voi dietro, baciatele il collo e scendete sino alla schiena, leccate il cioccolato e intrecciate le vostre mani, andate avanti con un rapporto anale e poi fate inginocchiare la vostra lei per un rapporto orale, come e quando arriverete all’apice del godimento lo deciderete voi, come quando far rivedere la luce…completerei il vostro incontro con un bagno o doccia insieme, il cioccolato tende a sporcare, ma la pulizia non è importante in questi frangenti il volersi abbandonare ad esperienze eccitanti ha la meglio.

Spesso si pensa che queste cose possano accadere solo nelle fiction o nei film, ma non è così, creare situazioni intriganti è davvero importante per dare nuovi colori alle relazioni e alla sessualità, non avere pregiudizi e paura di proporre al nostro partner sessualeciò che desideriamo e ci piace, mai imporre ma condividere le nostre voglie. Farci inibire non serve, il sesso non ha regole, la libertà di espressione e ciò che lo rende vivo altrimenti diventa ginnastica fine a sé stessa.

A volte  ideare situazioni stimolanti è terapeutico, la stessa sessuologia lo afferma e lo consiglia per patologie come eiaculazione precoce, prostatite, impotenza, dolori durante i rapporti per la donna, incapacità a raggiungere l’orgasmo.

I giochi che stimolano la nostra carica erotica, ci distraggono dalle nostre ansie e paure, ci danno il tempo di carburare nei preliminari e cosa più importante facilitano la comunicazione di coppia, creando intimità e conoscenza e di conseguenza maggior sintonia di coppia.

Una coppia che comunica bene sotto le lenzuola, avrà meno bisogno di spiegazioni nel quotidiano, ci sarà sempre un legame che va oltre tutto.

Se riflettiamo un po’  basta poco per rendere la situazione nuova e stimolante senza necessariamente spendere tanti soldi per acquistare chissà che, tanto gli alimenti che alcuni giochi che possiamo proporre spesso si trovano nelle nostre abitazioni.

Mettere dei chicchi d’una sul corpo dell’altro e passarli da una bocca all’altra con giochi di lingua, metterne qualcuno sui glutei o in vagina e creare l’attesa sino alla penetrazione, trovare delle vie alternative e inusuali sempre.

Vino ed uva sono un buon connubio, da poter utilizzare con moderazione per sciogliere i freni inibitori che sempre da applicare sul corpo con l’olio di vinaccioli, ottenuto dai semi degli acini  particolarmente emoliente ed idratante si assorbe facilmente quindi sporca davvero poco.

La caratteristiche di  questi alimenti così descritti di cui  non è necessario per forza cibarsi talvolta basta di usarli per aumentare la carica sessuale nella coppia, stimolare la fantasia e lasciarsi andare. L’immaginazione rende il sesso entusiasmante, la complicità a letto è sinonimo  una buona comunicazione, a volte i diverbi, le incomprensioni, i diverbi non hanno per forza bisogno di un chiarimento verbale , l’incontro fisico può far di più, ritrovarsi. L’attrazione gioca un ruolo determinante l’uso di cibi stuzzicanti può servire ad imbandire la tavola e cibarsi delle voglie che avete. All’inizio vi dicevo i protagonisti siete voi e questa piccola guida intende fornirvi degli input per riflettere e dar vita alla vostra inventiva.

Ricordatevi che la qualità e la riuscita di un incontro dove il feeling sessuale è forte dipende anche da quanto siete disposti ad investire e a lasciarvi andare per la piena soddisfazione! Spesso a trattenerci sono i modelli culturali fornitoci dalla religione, dall’educazione, dalla società, ma non sempre modelli troppo rigidi riescano a far esprimere ciò che siamo e vogliamo, non lasciamoci vivere ma diamo “gusto” alla nostra esistenza.



Lascia un commento


    ARTICOLI RECENTI

    COMMENTI RECENTI

    Siti Partner